Auser Liguria

Bando "Time to care"

Bando “Time to care” - Selezione operatori per Auser Liguria e Genova

Criteri per la valutazione dei titoli relativi ai percorsi formativi e alle precedenti esperienze lavorative e/o di volontariato

Sulla base della traccia fornita a suo tempo dal Forum Nazionale del Terzo settore, la Commissione nominata dal Comitato Direttivo di Auser Liguria e Genova, che si è riunita il 3 e il 6 novembre, ha definito i seguenti criteri di selezione:

  • i candidati verranno suddivisi secondo la residenza/domicilio in tre gruppi: Genova, Savona/Imperia, La Spezia, essendo tre le sedi in cui gli operatori che saranno selezionati dovranno lavorare (Genova, Savona, La Spezia). E’ importante per il tipo di attività il radicamento territoriale ed inoltre sarà necessario limitare gli spostamenti, in considerazione dell’emergenza sanitaria ancora in corso.

  • i curricula pervenuti saranno valutati sia per la parte relativa al percorso scolastico e di formazione, privilegiando titoli attinenti alle attività previste nel progetto, sia per le precedenti esperienze lavorative e/o di volontariato

  • verranno assegnati sino ad un massimo di 50 punti per il titolo di studio, un massimo di 40 punti per le esperienze pregresse

In dettaglio:

> titoli di studio

laurea magistrale attinente ai profili richiesti 50

laurea triennale attinente 45

diploma attinente 40

laurea non attinente 30

diploma non attinente 25

assolvimento dell’obbligo scolastico 15

> precedenti esperienze lavorative o di volontariato

in ambito attinente ai profili sino a 30

in ambiti assimilabili sino a 20

in ambiti non attinenti sino a 10

> corsi, seminari, ecc.

in ambiti attinenti sino a 10

in ambiti non attinenti sino a 5

  • nel complesso, il punteggio attribuito per i titoli sarà pari al 50% del totale; il restante 50% sarà assegnato sulla base degli esiti dei successivi colloqui.

Saranno chiamati ai colloqui individuali coloro che avranno superato i 50 punti nella valutazione dei titoli, stante il numero rilevante di candidature pervenute e l’impossibilità di realizzare selezioni in presenza.

Nel colloquio sarà verificato anche il possesso della Patente di guida B (cui deve corrispondere l’autonomia negli spostamenti degli operatori, nell’ambito dei territori di riferimento)

I colloqui da remoto saranno realizzati utilizzando la piattaforma meet.google; in alternativa, potrà essere utilizzata la videochiamata

 

 

Aggiornamento 13.11.2020

 

La Commissione incaricata dal Comitato Direttivo di Auser Liguria e Genova ha valutato i curricula dei 75 giovani che hanno inviato correttamente i moduli di candidatura e gli allegati, ed ha assegnato un punteggio ai titoli relativi alla formazione e alle precedenti esperienze di lavoro e volontariato.

Per la seconda fase della selezione, dato l’alto numero di candidature, verranno convocati ad un colloquio in videoconferenza coloro che nella valutazione dei titoli hanno conseguito un punteggio pari o superiore a 50.

Di seguito, il calendario dei colloqui

Lunedì 16 novembre

10,00: Zito

10.30: Piccioli

11.00: Zitolo

11.30: Bertone

12.00: Castagna

14.30: Da Pozzo

15.00: Maggiani

Martedì 17 novembre

 

9,00: Reggiardo

 

10,30: Vacca

 

11,00: Pappalettera

 

11,30: Poggi

 

12,00: Villa

 

14,30: Parodi

 

15,00: Purello

 

Mercoledì 18 novembre

10,00: Genduso

10,30: Colonna

11,00: Fredini

11,30: Briasco

12,00: Bazzano

12,30: Ansaldi 

Giovedì 19 novembre

 

10,00: Pastorino

 

10,30: Djeffal

 

11,00: Valle

 

11,30: Giunta

 

12,00: Gurrieri

 

Venerdì 20 novembre

10,00: Scaramuzzino

11,00: Mantilla Velasteguì

11,30: Tradii

12,00: Polzone Jessica 

 

 

 

 

Aggiornamento 30.11.2020

 

A seguito dei recenti contatti intercorsi con i competenti Dipartimenti della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Forum Nazionale Terzo Settore ha comunicato ad Auser alcuni aggiornamenti in merito alle prossime scadenze del bando Time to Care:

-il termine del 20 novembre per la selezione dei giovani partecipanti verrà, con ogni probabilità, prorogato di circa 3 settimane.

-la firma dei contratti di collaborazione, dal bando prevista entro 30 novembre, dopo esplicita richiesta del Forum Terzo Settore, sarà successiva alla firma della Convenzione che verrà siglata tra le reti nazionali (compresa Auser Nazionale) e i Dipartimenti competenti della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Nei prossimi giorni saremo in grado, comunque, di dare informazioni sull’esito della selezione per la Liguria, anche se ancora informali.

Confermiamo il nostro interesse a coinvolgere le persone che hanno partecipato al Bando Time to care nei progetti di Auser Liguria, anche al di là degli esiti della selezione.

 

 

Aggiornamento 23.12.2020

Commissione Bando TIME TO CARE Auser Liguria

 

Verbale riunione del 18 novembre 2020

 

Presenti: A. Giacobbe, P. Chiappini, M. Vasile, C. Cassurino

La Commissione prende atto delle rinunce alla candidatura di Francesca Genduso e di Pietro Vago

La Commissione, dopo avere verificato che da parte della candidata Chiara Forlenza era stata effettivamente inviata una mail alla PEC di Auser Liguria entro i termini di scadenza del Bando, che non era stata ricevuta probabilmente per problemi tecnici, decide di riconsiderare la candidatura e, valutato il curriculum, di convocarla a colloquio per giovedì 19 novembre, alle ore 12.30

 

 

 

 

Verbale delle riunioni del 2 e del 16 dicembre 2020

 

Presenti: A. Giacobbe, C. Cassurino, P. Chiappini, M. Vasile

La Commissione si è riunita in video conferenza il 2 e il 16 dicembre 2020 ed ha valutato gli esiti dei colloqui che si sono svolti con i candidati che avevano superato la prima selezioni basata sui curricula.

I colloqui, sempre in video conferenza, si erano svolti nei giorni 16/17/18/19/20 novembre.

I colloqui sono stati valutati sulla base di una griglia così strutturata

min

max

CONOSCENZA DELL'ENTE

1

5

IMPEGNO NEL VOLONTARIATO

2

10

COINCIDENZA PROFILO PROGETTO

4

25

CARATTERISTICHE PERSONALI

4

20

MOTIVAZIONI E DISONIBILITA’

4

30

 

Per ciascuna delle aree territoriali in cui è articolata l’attuazione del Progetto regionale, sono state stilate graduatorie, sulla base della somma tra i punteggi relativi alla valutazione dei curricula (massimo 90 punti) e quelli relativi ai colloqui (massimo 90 punti, per un totale di 180).

I seguenti candidati, che si collocano nelle prime posizioni della graduatoria, saranno interpellati per verificare la conferma della loro disponibilità a partecipare al Progetto (in caso di eventuali rinunce, sono stati individuati candidati che nella graduatoria risultano come primi degli esclusi):

Forlenza Chiara

Pastorino Elena

Colonna Lorenzo

Piccioli Paola.

Non appena sarà concluso l’iter delle procedure previste a livello nazionale per il convenzionamento con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, e sarà data da Auser Nazionale l’indicazione di poter procedere, saranno formalizzati i contratti di collaborazione e avviate le attività previste nel Progetto.

La documentazione relativa alla procedura di selezione è disponibile presso la sede di Auser Liguria e Genova.

Aggiornamento 12.02.2021

 

Commissione Bando TIME TO CARE Auser Liguria

 

Verbale riunione del 18 novembre 2020

 

Presenti: A. Giacobbe, P. Chiappini, M. Vasile, C. Cassurino

La Commissione prende atto delle rinunce alla candidatura di Francesca Genduso e di Pietro Vago

La Commissione, dopo avere verificato che da parte della candidata Chiara Forlenza era stata effettivamente inviata una mail alla PEC di Auser Liguria entro i termini di scadenza del Bando, che non era stata ricevuta probabilmente per problemi tecnici, decide di riconsiderare la candidatura e, valutato il curriculum, di convocarla a colloquio per giovedì 19 novembre, alle ore 12.30

 

 

 

 

Verbale delle riunioni del 2 e del 16 dicembre 2020

 

Presenti: A. Giacobbe, C. Cassurino, P. Chiappini, M. Vasile

La Commissione si è riunita in video conferenza il 2 e il 16 dicembre 2020 ed ha valutato gli esiti dei colloqui che si sono svolti con i candidati che avevano superato la prima selezioni basata sui curricula.

I colloqui, sempre in video conferenza, si erano svolti nei giorni 16/17/18/19/20 novembre.

I colloqui sono stati valutati sulla base di una griglia così strutturata

min

max

CONOSCENZA DELL'ENTE

1

5

IMPEGNO NEL VOLONTARIATO

2

10

COINCIDENZA PROFILO PROGETTO

4

25

CARATTERISTICHE PERSONALI

4

20

MOTIVAZIONI E DISONIBILITA’

4

30

 

Per ciascuna delle aree territoriali in cui è articolata l’attuazione del Progetto regionale, sono state stilate graduatorie, sulla base della somma tra i punteggi relativi alla valutazione dei curricula (massimo 90 punti) e quelli relativi ai colloqui (massimo 90 punti, per un totale di 180).

I seguenti candidati, che si collocano nelle prime posizioni della graduatoria, saranno interpellati per verificare la conferma della loro disponibilità a partecipare al Progetto (in caso di eventuali rinunce, sono stati individuati candidati che nella graduatoria risultano come primi degli esclusi):

Forlenza Chiara

Pastorino Elena

Colonna Lorenzo

Piccioli Paola.

Non appena sarà concluso l’iter delle procedure previste a livello nazionale per il convenzionamento con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, e sarà data da Auser Nazionale l’indicazione di poter procedere, saranno formalizzati i contratti di collaborazione e avviate le attività previste nel Progetto.

La documentazione relativa alla procedura di selezione è disponibile presso la sede di Auser Liguria e Genova.

 

Loading ...

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.